Demoni moderni

8 Dicembre 2019
Il diavolo nella storia

Il prossimo autunno Circolo Gagarin ospiterà Storiae – associazione culturale per un ciclo di incontri su quel mattacchione di Lucy Lucifero. E perché mai?

Perché – come ci raccontano i ragazzi di Storiae – i concetti di bene e male sono insiti in noi, ed il tentativo di inserire gli eventi della vita, le persone e i fenomeni della natura in una di queste due categorie è stato uno dei primi bisogni dell’uomo. Questa incessante attività ha però prodotto conseguenze spesso drammatiche.

Ripercorreremo insieme le evoluzioni che il concetto di “male” ha subito nel corso del tempo, fino ad identificarsi nella sua personificazione, quel “signore delle tenebre” o “principe del male”, da tutti conosciuto come il “Diavolo”.

Un racconto entusiasmante che corre parallelo a quello dell’evoluzione umana, per fare luce su una figura di cui tantissimo si è scritto e parlato, ma di cui poco si conosce.

Domenica 8 dicembre dalle 21 alle 23 DEMONI MODERNI
L’unione della perfezione divina con le debolezze umane, in epoca moderna diventa simbolo di successo e di affermazione. Persa la coda, gli zoccoli e l’odore di zolfo, il demonio moderno entra nel mondo della moda, della cultura e degli affari, pronto a riprendersi il ruolo di protagonista. In bilico tra superstizione e tendenza, il diavolo moderno si è rifatto la pelle, e sotto certi aspetti è tornato protagonista della nostra epoca. Cercheremo insieme
di riconoscerlo.

Gli incontri saranno a cura del dott. Massimo Oggioni e della dott.ssa Ilaria Bertuola, storici che hanno condotto un lungo lavoro di ricerca sul tema del misticismo occidentale, con particolare attenzione dedicata ai rapporti tra bene e male.

Sono fondatori di Storiae – associazione culturale con la quale promuovono attività di divulgazione a carattere storico, artistico e culturale. Per Storiae hanno tenuto diversi seminari tra cui :
“Misticismo e Meditazione : l’alternativa occidentale”; “Streghe, eretiche e sante”; “A palle girate. La grande guerra raccontata oltre la retorica della vittoria”; “Il lato oscuro di Babbo Natale”; “Chiara e Francesco. La rivoluzione tradita”; “Make hummus, not war. Il medio Oriente”.

Per info: Storiae – associazione culturale oppure storiae.2018@gmail.com

🔴 Ingresso gratuito riservato ai soci ARCI 2019-2020.