Canti Orfici – la notte, la Verna

22 Marzo 2019
Teatro

Canti Orfici – la notte, la Verna / Lettura scenica e musicale
Con: Riccardo Santalucia
Regia e Sound Design: Riccardo Santalucia, Anna Tommasella

📅  Venerdì 22 marzo
⏰  Cucina attiva dalle 19.30, spettacolo teatrale dalle 21:00
🔴  Ingresso a offerta libera, riservato ai soci ARCI 2018 – 2019

Dino Campana è una delle figure più singolari e fuori dal coro del nostro Novecento poetico. Nel 1914 pubblica i Canti Orfici, raccolta di poesie e prosa lirica e al contempo diario di viaggio, in cui le parole risuonano tese tra la narrazione delle sue peregrinazioni (fisiche e interiori) e la frammentarietà del proprio ricordo. Nella loro eco si distinguono ancora due timbri: la voce della preghiera e la voce del desiderio.
Tramite campionamento e manipolazione dei suoni, il mormorio del paesaggio e il rintocco argentino di campane in lontananza accompagnano lo spettatore in quella che è stata definita una “poetica del divenire”. Una lapide, specchi, veli e ombre: queste infine sono le immagini del testo che popolano e animano la scena, nello svolgersi di questa lettura visionaria e suggestiva.

Riccardo Santalucia
Nato a Milano nel 1994, conduce ricerche performative sul suono e la rappresentazione teatrale. Laureato in Design del Suono presso lo IED di Milano, ha realizzato installazioni e musiche per la compagnia di danza Ariella Vidach AIEP e per varie compagnie teatrali. Partecipa alle attività di teatro di ricerca e performance della compagnia RadiceTimbrica Teatro; ha preso parte inoltre ad attività formative presso Valdoca, Living Theatre, Teatro Magro e la Socìetas Raffaello Sanzio.
www.riccardosantalucia.it

Anna Tommasella
Nata a Tradate nel 1997, studia Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano. In parallelo si dedica alla ricerca teatrale, seguendo i laboratori, seminari e workshop di teatro di ricerca, performance e teatrodanza della compagnia RadiceTimbrica Teatro, Erica Giovannini e di Chiara Guidi (Socìetas Raffaello Sanzio), e partecipando a spettacoli e performance con la compagnia RadiceTimbrica. Studia canto e teoria musicale e si interessa di drammaturgia e regia teatrale.