Rifrazioni: al via il progetto con Comune di Busto Arsizio e Fo.Co.Va

Giovedì 25 ottobre 2018, Francesco Tosi, presidente di A.P.S. 26per1 – Circolo Gagarin, e Simone Grillo, vice presidente dell’associazione, hanno avuto l’onore di partecipare alla conferenza stampa di presentazione del Progetto Rifrazioni, alla presenza di Emanuele Antonelli, sindaco di Busto Arsizio e di Miriam Arabini, assessore ai Servizi Sociali.

Il Progetto nasce da un processo di co-progettazione innescato dall’Amministrazione Comunale di Busto Arsizio quasi un anno fa come risposta organica per avviare interventi di promozione, prevenzione e contrasto al disagio preadolescenziale e adolescenziale. Gli attori coinvolti, oltre al Comune e al sostegno economico di Fondazione Comunitaria del Varesotto e Banca di Credito Cooperativo, sono Cooperativa Elaborando, la cooperativa Alisei, coop. Cta, Naturart, cooperativa Davide e il Consultorio per la famiglia Onlus.

E Circolo Gagarin come si inserisce in questo progetto? Semplice, la sede dell’Associazione 26per1 dedicherà due pomeriggi a settimana per adolescenti e pre-adolescenti: il Circolo diventerà un luogo di aggregazione anche per queste fasce di età, con laboratori e attività condotte dagli educatori di Elaborando e Naturart.

Alla conferenza stampa era presente la Prealpina che dedica ampio spazio al progetto nel numero in edicola il 26 ottobre:

«All’ idea di prevenzione abbiamo affiancato quella di promozione – chiarisce Sergio Ceriotti, coordinatore del progettoOltre a far rispettare delle regole e a punire chi trasgredisce, deve essere necessario fare educazione. Per questo abbiniamo all’educativa di strada una azione forte di ricerca e un ascolto attivo, primo step per poter intervenire. Vorremmo nascesse una educazione di comunità».

Presenti anche Varenews e Rete55, che ha dedicato un servizio all’iniziativa: